Adesioni facoltative

Ai sensi dell’articolo 6 della legge regionale n. 12/2012, hanno facoltà di avvalersi della SUAM gli enti pubblici e le società a prevalente partecipazione pubblica, operanti nel territorio della Regione, sulla base di apposita disciplina convenzionale che preveda l’ambito di operatività della SUAM, determinato sulla base degli importi di gara o di altri criteri in relazione ai quali se ne chiede il coinvolgimento, nonché i rapporti e le modalità di comunicazioni tra il responsabile unico del procedimento dell’ente, individuato ai sensi dell’articolo 10 del d.lgs. 163/2006 ed il responsabile del procedimento della SUAM, ai sensi della legge 7 agosto 1990, n. 241 (Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi); le modalità di rimborso dei costi sostenuti dalla SUAM e il versamento di una quota pari all’uno per cento dell’importo posto a base di ogni singola procedura contrattuale affidata; l’eventuale distacco di personale presso la SUAM, in alternativa al versamento di cui sopra; la distribuzione degli oneri in ordine ai contenziosi in materia di affidamento; l’obbligo di trasmettere alla SUAM l’elenco dei contratti per i quali si prevede l’affidamento, ogni informazione utile relativa all’esecuzione dei medesimi contratti e le varianti intervenute nel corso di esecuzione. Il costo del personale distaccato presso la SUAM rimane a carico del relativo datore di lavoro.
Via Palestro 19 - 60121 Ancona (AN) - Tel. 071 806 7330 - Fax 071 806 7339